Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Speroni, Sperone <1500-1588>: 2 schede

Cavalcanti, Bartolomeo <1503-1562>

Giuditio sopra la Tragedia di Canace & Macareo con molte utili considerationi circa l'arte tragica, et di altri poemi con la Tragedia appresso
[Lucca: Vincenzo Busdrago] (In Lucca: per Vincentio Busdrago, a di 4. di Maggi)
95, [1] c. ; 8o. Segn.: A-B8 C-Y4.
Impronta: lea- coma reia netr (3) 1550 (R)
Marca: Drago con viso d'uomo con barba.
Cors.; rom. Iniziali e cornice xil. La tragedia Canace di Sperone Speroni inizia con proprio front. a c.55. Marche di Busdrago sui front.(n.c. e Z465) e in fine n.c. (drago). Var. B: magio in luogo di maggio nel colophon

Busdraghi, Vincenzo; Speroni, Sperone <1500-1588>

Comprende:
Coll.: 2122 - E.VI 35
Prima edizione delle osservazioni di Cavalcanti sulla Canace di Speroni e quarta edizione della tragedia stessa. Tre edizioni apparvero nel 1546. Per secoli questo scritto, pubblicato anonimo per la prima volta nel 1550 a Lucca da Vincenzo Busdrago, fu considerato opera di Bartolomeo Cavalcanti. Di gran lunga più probabile pare ai nostri giorni l'attribuzione al Giraldi, cui l'opera é formalmente dedicata (cfr.: Speroni, Sperone Canace e scritti in sua difesa, p. XXIII-XXIX.) Il tomo contiene anche: Canace tragedia di messer Sperone Speroni (Padova 1500-1588) nobile padouano, che inizia con proprio front. a c.55. La Canace composta nei primi mesi del 1542 (ad un anno di distanza dell'Orbecche del Giraldi) fu subito sottoposta al giudizio statutario dei membri dell'Accademia padovana degli Infiammati, e fu divulgata manoscritta dentro e fuori l'ambito padovano suscitando ben presto inevitabili ed animose discussioni che si protrassero per oltre mezzo secolo. Dopo la I ed. del 1546 di Vincenzo Valgrisi, Venezia, la tragedia fu ristampata 4 volte. L’autore a causa delle polemiche che l’opera suscitò, cercò di sedarle con l’Apologia (1550), poi rimasta incompiuta.
Teatro italiano antico
Milano : Societa tipografica de' Classici Italiani, contrada di s. Margherita, n. 1118, 1808-1812.
10 v. : ritr. ; 8o
Classici italiani; 240-249
Cfr. CLIO t.6, p. 4516.

Alamanni, Luigi; Anguillara, Giovanni Andrea : dell'; Aretino, Pietro; Ariosto, Ludovico <1474-1533>; Baldovini, Francesco; Berni, Francesco <1497?-1535?>; Bibbiena <il>; Buonarroti, Michelangelo<1568-1646>; Campani, Niccolo <1478-1523>; Chiabrera, Gabriello <1552-1638>; Decio, Antonio <1560ca.-1617ca.>; Dolce, Lodovico; Giraldi, Giambattista; Lori, Andrea <1556fl.>; Mariani, Francesco <sec. 17.>; Martelli, Lodovico; Rinuccini, Ottavio; Rucellai, Giovanni <1475-1525>; Societa tipografica de' classici italiani; Speroni, Sperone <1500-1588>; Tasso, Torquato; Trissino, Gian Giorgio <1478-1550>

Comprende:
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari