Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Storti, Giacomo: una scheda

Greppi, Giovanni <1751-1827>

Dei capricci teatrali di Giovanni Greppi socio della Reale Accademia Fiorentina. Tomo 1. -4.]
Venezia: presso Giacomo Storti, 1792-1793
Edizione seconda; 4 v. ; 12.
BM (compact ed.) v. 11 p. 15 col. 114. L'indicazione di edizione precede quella del tomo.

Storti, Giacomo

Comprende:
Giovanni Greppi (Bologna, 1751–Milano, 1827), commediografo, attore e librettista italiano si fece conoscere per i suoi versi. Le sue prime composizioni poetiche furono poesie d'occasione che gli acquistarono l'ingresso nella colonia "Renia" di Bologna dell'Accademia dell'Arcadia, col nome di Florimondo Ermioneo. Con questo nome d'arcade ha firmato libretti per Ferdinando Robuschi e Francesco Bianchi. Durante il periodo napoleonico, il Greppi si trasferì definitivamente a Milano, e ricoprì diverse funzioni (commissario di polizia, prefetto, ecc.) nella Repubblica Cisalpina, di cui scrisse anche l'inno (1808).
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari