Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Baldini, Vittorio: 7 schede

Romei, Alfonso <sec. 16./ 17.>

Gli afflitti consolati comedia di Alfonso Romei da Ferrara
In Ferrara: appresso Vittorio Baldini, 1604 (Ferrara: per Vittorio Baldini, stampatore camerale, 1604)
258, [2] p. ; 12o. Segn.: A-L/1/2.
Impronta: i-i- moa. alb- Vopr (3) 1604 (R)
Marche sul front.(la Sorte. Motto: Sorte tandem) e in fine (Piramide. Motto: Prudentia perpetuat).

Baldini, Vittorio

Coll.: 2159 - E.V 5

Cucchetti, Giovanni Donato <16.sec.>

L' amicitia Comedia di Gio. Donato Cucchetti, detto l'Ascentio vignaiuolo
In Ferrara: appresso Vittorio Baldini Stampator Ducale, 1588
140 , [4] p. ; 12o. Segn.: A-F12.
Impronta: uese n-le g-a- sust (3) 1588 (A)
Marca: Una campana in cornice. Motto sul nastro: Cominus et eminus.
Cors.; rom. Iniziali e fregi xil. Marca (V51) sul front. Opera mutila delle prime 3 pagg. e datata al colophon 1587

Baldini, Vittorio

Coll.: 2224 - E.V 70. Riportata su CD 31.
Giovanni Donato Cucchetti fu tragediografo, commediografo e scrittore veneziano. Non c’è quest’opera in Clubb né in Bregoli Russo, mentre l'Allacci(47)cita l'edizione di Mantova, Francesco Osanna, 1588

Calderoni, Alessandro <sec. 16.-17.>

L' esilio amoroso, fauola boschereccia d'Alessandro Calderoni da Faenza. Al sereniss. prencipe don Ranuccio Farnese duca di Parma, & di Piacenza, &c. dedicata
In Ferrara: per Vittorio Baldinj stampatore camerale, 1607
[20], 127, [5] p. : ill. ; 12o. Segn.: A/10B-F/1/2G6.
Impronta: l-a- die- e;co OsLa (3) 1607 (A)
Marca (?)(Albero: Mutat terra vices) sul front. L'esemplare in DI12 é mutilo delle prime 10 c. e dell'ultima.

Baldini, Vittorio

Coll.: 10402 - D.I 12. /1905 - F.I 40

Della Valle, Camillo <sec. 16.2. meta>

Fillide egloga pastorale. Di Camillo della Valle. Nella presente egloga e sempre obligo di chiudere il terzetto, e le stanze delle canzoni con un uerso del Petrarca
In Ferrara: per Vittorio Baldini, 1584
40 c. ; 8o. Segn.: A-E8.
Impronta: o.i- roe; o.o; ChO' (3) 1584 (R)
Marca: Una campana in cornice. Motto sul nastro: Cominus et eminus.
Marca tipogr. al frontespizio di campana in cornice col motto Cominus et eminus. Capilettera calcogr. Cors.; rom. Lettera dedicatoria alla Signora Lodovica Pepola Poggi.

Baldini, Vittorio

Coll.: 10170 - G.V 66. Riportata su CD 110
Camillo Della Valle poeta napoletano del secolo XVI Acceso Academico Rinovato, morì a Ferrara.

Della Valle, Camillo <sec. 16.2. meta>

Gelosi amanti. Fauola pastorale, del Signor Camillo Della Valle, gentil'huomo napolitano
In Ferrara: appresso Vittorio Baldini, stampatore ducale, 1585
40 c. ; 8o. Segn.: [A]-E8.
Impronta: o-r- a?i: e,ta IuMo (3) 1585 (R)
Marca: Una campana in cornice. Motto sul nastro: Cominus et eminus.
Marca tipografica al frontespizio di campana in cornice con motto: Cominus et eminus. I. ed.

Baldini, Vittorio

Coll.: 1482 - G.V 66. Riportata su CD 38
Camillo Della Valle poeta napoletano del secolo XVI Acceso Academico Rinovato, morì a Ferrara. La lettera dedicatoria dello stampatore "alla Ill.re Signora et Padrona mia sempre osservandissima La Signora Tarquinia Molza" é datata: Ferrara 1-1-1585.

Guicciardi, Giovanni Maria <sec. 16-17>

La pastorella regia, fauola tragica boschereccia, di Giouanmaria Guicciardi da Bagnacauallo. Dedicata all'ill.ma sig. Liuia Obizzi de' Turchi marchesa d'Arriano sua signora
In Ferrara: per Vittorio Baldini stampator camerale, 1602
[16], 207, [1] p. ; 8o. Segn.: a4, A-N 48.
Impronta: ela; a.og o,e, EnPu (3) 1602 (A)
Marca (Icaro) sul front.

Baldini, Vittorio

Coll.: 2059 - E.VII 49

Cremonini, Cesare <1550-1631>

Le pompe funebri, ouero Aminta, e Clori fauola siluestre di Cesare Cremonino
n Ferrara : per Vittorio Baldini, stampatore camerale : Accademia degli Intrepidi, 1599 (In Ferrara : appresso Vittorio Baldini, stampatore camerale)
143, [1] p. ; 12°. Segn.: A-F
Impronta: o.re loia o,o: E'No (3) 1599 (R)
Marca: Un obelisco su quattro sfere poggiato su un basamento su cui il motto: Prudentia perpetuat. Sotto l'obelisco la testa di un serpente.
Marche (V48) dell'Accademia degli Intrepidi sul front. e di Vittorio Baldini (V52) in fine. Iniz. e fregi xil. Ristampa della I ed. del 1590 sempre di Vittorio Baldini.

Baldini, Vittorio

Coll.: 2152 - E.VI 65. Riportata su CD 29
Cesare Cremonino nacque a Cento nel 1550 (o 1552), morì nel 1631. Compì gli studi di filosofia a Ferrara seguendo l'insegnamento di Federico Pendasio, dove si laureò ed ottenne la cattedra che tenne fino al 1590. Egli compose in gioventù parecchi drammi o poemi o favole, tra cui "Il nascimento di Venezia", "Clorinda e Valliero" e "Le Pompe funebri" pubblicate a Ferrara nel 1590 (ristampate quattro volte nel decennio), opera rappresentata a Ferrara, come si desume dalla dedica che presenta l'edizione a stampa dell'opera giovanile "Il ritorno di Damone". Lo stesso anno andò allo Studio di Padova. Egli era conosciuto come studioso della filosofia di Aristotele. La fama del suo insegnamento fu grande anche fuori di'Italia. Fu soggetto a processi e persecuzioni da parte dell'Inquisizione per il suo pensiero filosofico: il primo processo contro di lui avvenne nel 1611 . Fu fondatore dell'Accademia dei Ricoverati. Le sue opere a stampa, edite tutte nella prima metà del '600 e non più ristampate, trattano di fisica e di psicologia aristotelica. Morì il 25 luglio 1631 e lasciò i suoi scritti filosofici alla biblioteca che si veniva formando nell'università. La lettera dedicatoria dell'autore "Al Sereniss. Principe il Signor Duca di Ferrara, & Don Alfonso da Este, il Secondo" é senza data.
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari