Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Longhi: 53 schede

11.

Corneille, Pierre

Attila re degli Unni tragedia di Pietro Cornelio
In Bologna: per il Longhi, 1718
115, [5] p. ; 12o. Segn.: A-E12. Bianche le ultime due c.
Impronta: e-ia coci erre osl' (3) 1718 (R)

Longhi

Coll.: 10126 - E.V 45

12.

Racine, Jean

Berenice tragedia di m. Rasino tradotta, e rappresentata da' sig. Caualieri del Collegio Clementino in Roma nel carneuale, dell'anno 1699. Dedicata da' medesimi all'eminentiss. ... cardinale Pietro Ottoboni
In Roma, & in Bologna: nella stamperia del Longhi
96 p. ; 12o. Segn.: A-D12.
Impronta: siMa soe, o.m- Tida (3) 1699 (Q)
Traduzione di Filippo Merelli; cfr. Michel & Michel. Rep. 17. s., conserves dans France, tome VII p. 5.

Longhi; Merelli, Filippo <m. 1713>

Coll.: 2113 - E.VI 26

13.

Chi la dura la vince ovvero l'amico fedele. Commedia piacevole con intermezzi obbligati
In Bologna: nella stamperia del Longhi, 1740
83, [1] p. ; 12o. Segn.: A-C12, D6.

Longhi

Coll.: 2140 - E.VI 53

14.

Ricciardi, Giovanni Battista <sec. 17.>

Chi non sa fingere non sa viuere, ouero Le cautele politiche, opera del sig. Gio. Battista Ricciardi
In Bologna: per il Longhi
156 p. ; 12o. Segn.: A-F12G6.
Impronta: n.,& hite o.h? ciCo (3) 1695 (Q)
Pubblicata fra il 1695 e il 1731, anni del cardinalato di Giacomo Buoncompagni.

Longhi

Coll.: 2156 - E.V 2 ; 10115 - E.V 4

15.

Buonmattei Pioli, Giovanni Domenico <fl. 1709-1716>

La Cleonice o vero la costanza ne' tradimenti. Opera del Signor Gio: Domenico Pioli
In Bologna: per il Longhi, 1716
131 [1] p. ; 12o. Segn.: A-E12, F6.

Longhi

Coll.: 2314 - E.III 8

16.

Corneille, Thomas <1625-1709>

Il conte d' Essex tragedia di Tomaso Cornelio francese. Dedicata all' illustrissima signora Francesca Seueroli Gabellotti
In Bologna: nella stamperia del Longhi, 1701
95, [1] p. ; 12o. Segn.: A-D12..
Impronta: teao tomi a.s- vasi (3) 1701 (A)
Traduzione in prosa di Vincenzo Maria Orsoni, il cui nome figura nella pref.

Longhi; Orsoni, Vincenzo Maria

Coll.: 2198 - E.V 44 / 10393 - D.I 11
Thomas Corneille (Rouen 1625–Andelys 1709), fratello del più celebre Pierre, di quasi vent'anni più anziano, fu drammaturgo francese. Esercitò la professione legale per qualche tempo, ma in seguito alla sua passione per il teatro seguì la via già intrapresa dal fratello. Dopo alcuni successi fortunati, si cimentò nell'opera tragicomica il Timocrate (1656), che ebbe un clamoroso successo. Lasciò 42 componimenti tra cui i più famosi come tragedie furono: "Ariane" e le Comte d'Essex (1678) tragedia storica considerata il suo capolavoro. Nel 1673, alla morte di Molière gli successe come autore della sua compagnia teatrale e nello stesso anno venne rappresentata la più famosa opera "Le festin de Pierre", un adattamento in versi dell'opera di Molière, Dom Juan. Dopo la morte del fratello Pierre nel 1684, gli successe all'Accademia di Francia, dove venne eletto il 2 gennaio 1685 all'unanimità, prendendo attivamente parte ai lavori del dizionario de l'Académie. La sua opera ebbe una certa fortuna anche in Italia dove vennero tradotte e rappresentate tragedie, commedie e drammi.

17.

Berneri, Giuseppe <1637-1701>

La conuersione di S. Agostino opera scenica del signor Giuseppe Berneri romano
In Bologna: per il Longhi, 1687
95, [1] p. ; 12o. Segn.: A-D/1/2.
Impronta: e.ta o.io e.al Alle (3) 1687 (A)
L'opera coll. in EVI21 differisce dall'originale per le pagine, 90 anzichè 95, e per il nome dell'editore, Gioseffo Longhi, anzichè per il Longhi. Probabile riemissione

Longhi

Coll.: 10368 - D.I 4 / 2247 - E.IV 21
Giuseppe Berneri (Roma, 1637–Roma, 1701)fu poeta e commediografo. Non si sa molto della sua vita. Nato e vissuto a Roma, fu membro di diverse accademie letterarie del suo tempo, e soprattutto segretario dell’Accademia degli Infecondi, intesa a promuovere un teatro edificante religioso. Fu autore di drammi sacri e di commedie, noto soprattutto come autore del "Meo Patacca ovvero Roma in feste nei trionfi di Vienna", un poema eroicomico in ottave, scritto in dialetto romanesco. Morì probabilmente a Roma nei primi anni del XVIII secolo (era ancora in vita nel 1701).

18.

Brugueres, Michele <1644-1722>

Dal tradimento le nozze opera scenica del signor Michele Brugueres romano
In Bologna: per il Longhi
107, [1] p. : ill. ; 12o. Segn.: A-D12E6.
Impronta: *.o- ong- teon rimo (3) 1680 (Q)
Pubblicato prima del 1680 cfr. S.Franchi, Drammaturgia romana ..., Roma 1988, p. 530-31. Vignetta sul front.

Longhi

Coll.: 1883 - F.I 18

19.

Moreto, Agustin

Dantea regina d'Vngaria, o' sia le industrie opposte alle finezze. Opera famosa di d. Agostino Moretto tradotta dallo spagnolo
In Bologna: per il Longhi
87, [9] p. ; 12o. Segn.: A-D12. Bianche le ultime 4 c.
Impronta: a.i- ,eee a.c. vide (3) 1713 (Q)
Data dell'imprimatur: 1713.

Longhi

Coll.: 2271 - E.IV 45 ; 2272 - E.IV 46

20.

Cadonici, Pompeo <sec. 17.>

Dell'innocenza e protettor il cielo, opera tragica di don Pompeo Cadonici sacerdote parmiggiano
In Bologna: per il Longhi
120 p. ; 12o. Segn.: A-E12.
Impronta: .a- i.L' i.o. teCi (3) 1690 (Q)
A p. 3 data dell'imprimatur: 1690.

Longhi

Coll.: 10392 - D.I 9
Pompeo Cadonici, fu autore di opere spirituali e tragiche. (Diz. dei musicisti del ducato di Parma e Piacenza)
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari