Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Colonna, Girolamo <1534-1586>: una scheda

Ennius, Quintus

Q. Ennii ... quae supersunt fragmenta ab Hieronymo Columna conquisita disposita et explicata ..
Neapoli: ex typographia Horatij Saluiani, 1590 (Neapoli: apud Horatium Saluianum, 1590)
[8], XVI, 36 c., 37-304, [5], 306-505, [43] p. ; 4o. Segn.: 3 4A-C4D6E-2P4,2Q-3Z4.
Impronta: e-e- s.re o-ex It-v (3) 1590 (R)
Marca: In cornice: un pellegrino con bastone. In alto una fila di stelle.
Cors.; gr.; rom. Marca (Z950) sul front. Iniziali xil. Le pagine sono sovente erroneamente numerate. I. ed.

Colonna, Girolamo <1534-1586>; Salviani, Orazio

Coll.: 3133 - G.VII 53. Riportato su CD 60
Quintus Ennius (Taranto 239 a.c.-Roma 169 a.c.) poeta latino, fu portato a Roma da Catone dove visse povero in una casa sull'Aventino. Ebbe fortuna tra i posteri che riconobbero in lui il padre della poesia latina. Autore di tragedie su modelli greci, di due commedie di cui si hanno frammenti, é soprattutto noto per gli Annales (18 libri) in cui narrava in ordine cronologico gli avvenimenti romani dalla venuta di Enea. Prima edizione commentata rara del Colonna e prima edizione separata degli scritti di Ennio sopravvissuti. Alcuni di questi frammenti erano già stati pubblicati nel 1564 da Roberto ed Enrico Estienne a Parigi in una antologia: "Fragmenta poetarum veterum Latinorum"
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari