Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Ceba, Ansaldo: 4 schede

Ceba, Ansaldo

Le gemelle capovane tragedia d'Ansaldo Ceba. Non piu ristampata
[2], 345-424 p. ; 8o.
Opera mutila. Una nota nella prefazione dichiara quest'opera inedita ed appartenente ad una Raccolta di tre tragedie dell'A.: Silandra, Alcippo e Le gemelle capovane

Coll.: 2079 - E.VII 69
Cebà, Ansaldo (Genova 1565-1623) poeta italiano, drammaturgo, traduttore, accademico, grecista, tradusse: I Caratteri di Teofrasto, compose le Rime (1596-1611, petrarchesche), La principessa Silandra (1621), Alcippo (1623), Lazzaro il mendico (1614), La reina Ester (1615), Il Gonzaga overo del poema eroico (postumo, 1631).

Ceba, Ansaldo

La principessa Silandra tragedia d'Ansaldo Ceba a Marc'Antonio Doria
In Genoua: appresso Giuseppe Pauoni, 1621 (In Genoua: appresso Giuseppe Pauoni, 1621)
[8], 133, [3] p. ; 8o. Segn.: 4 A-H8 I4. Bianche le c. 4 e I4.
Impronta: dalo rai: tia. LaEt (3) 1621 (R)

Pavoni, Giuseppe

Coll.: 2080 - E.VII 70
Cebà, Ansaldo (Genova 1565-1623) poeta italiano, drammaturgo, traduttore, accademico, grecista, tradusse: I Caratteri di Teofrasto, compose le Rime (1596-1611, petrarchesche), La principessa Silandra (1621), Alcippo (1623), Lazzaro il mendico (1614), La reina Ester (1615), Il Gonzaga overo del poema eroico (postumo, 1631).
2: Tomo secondo in cui si contengono Il Torrismondo del Tasso. L'Astianatte del Gratarolo. La Semiramide del Manfredi. Le gemelle capovane del Ceba non piu stampata
In Verona: presso Jacopo Vallarsi, 1723
424 p. ; 8o. Segn.: A-X8 Y4(Y2+ch1+2ch1+3ch1+4ch1) Z-2B8 2C/1/2.
Impronta: i-C- leio e-u- EdFe (3) 1723 (R)
Ed. diversa da SBLE018847: per es., nel "Torrismondo" a c. H5v (p.122) il nome del personaggio che precede l'ultimo verso é stampato "Alvi."; nell'"Astianatte" a c. K2v (p.148) al rigo 10 dell'"Argomento" si legge: "... e sono sopraggiun-"; nella "Semiramide" a c. P7r (p.237) nel richiamo in calce si legge: "Al-"; nelle "Gemelle capovane" a c. Y5v (p.346) l'ultimo rigo ha: "tello il veleno, e s'uccidono."

Ceba, Ansaldo; Grattarolo, Bongianni <fl. 1583>; Manfredi, Muzio <1593fl.>; Tasso, Torquato

Pubblicato in: Teatro italiano o sia Scelta di tragedie per uso della scena [tomo primo-terzo, ed ultimo].
Coll.: 2920 - B.III 5
3: Tomo terzo, ed ultimo. In cui si contengono Il Solimano del Bonarelli. L'Alcippo del Ceba. L'Aristodemo del Dottori. La Cleopatra del cardinal Delfino non piu stampata
In Verona: presso Jacopo Vallarsi, 1725
XVI, 376 [i.e. 378, 2] p. ; 8o. Segn.: [ast]8 A-Y8 Z/1/2 ch/2. - Front. a c. [ast]2. Bianche la prima e l'ultima c. Ripetute le p. 96-97.
Impronta: d'a, i-i- tii? MoSo (3) 1725 (R)
Ed. diversa da BVEE032347: per es., in un tit. del front. l'a-capo ha: "... La Cleopatra del Cardinal Delfino / non piu stampata"; nel "Solimano" a c. [ast]7v (p. (XIIII)) all'ultimo rigo si legge: "... continuo ricevo, umilissime grazie ren-"; nell'"Alcippo", a c. I4r (p.133), nella dedica di A. Ceba a Marc'Antonio Doria al primo rigo del testo si legge: "Le mie Tragedie vengono vo-"; nell'"Aristodemo" a c. M6v (p.186) nel richiamo in calce si legge: "Aris. E"; nella "Cleopatra", nell'introduzione storica (del Maffei) a c. T4r (p.293) all'ultimo rigo si legge soltanto: "stampa.".

Bonarelli, Prospero <ca. 1588-1659>; Ceba, Ansaldo; Delfino, Giovanni <1617-1699>; Dottori, Carlo <1618-1686>

Pubblicato in: Teatro italiano o sia Scelta di tragedie per uso della scena [tomo primo-terzo, ed ultimo].
Coll.: 2921 - B.III 6
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari