Home
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca:

Ariosto, Ludovico <1474-1533>: 10 schede

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

De i Suppositi commedia del divino Ludovico Ariosto
Londra: appresso Tommaso Edlin, 1737
Nuova edizione dedicata ... Caterina Edwin; [2], 116, II p. : ill. ; 12o. Segn.: [A]2B-F12.
Impronta: i;no i,ra iamo JuVe (3) 1737 (R)
Iniziali, finaletti e fregi xil. Riferimenti: Agnelli-Ravegnani, Annali delle edizioni ariostee, v. 2, p. 105.

Edlin, Thomas

Coll.: 10120 - E.V 38

Tasso, Torquato

La fuga d'Erminia del Signor Torquato Tasso. Ridotta in Fauola scenica da Giovanni Villifranchi volterrano al molto illustre Sig. Paolo Maffei
In Venetia: presso Gio. Battista Ciotti senese, 1600
[1], 20-71 c. ; 12o. Segn.: B-E12.
Marca: In cornice figurata: l'Aurora che avanza spargendo fiori. Motto: Micat. auraea Phoebo.
Opera mutila delle carte A1/12, B1, E12. Contiene : La cortesia di Leone a Ruggiero del Signor Ludouico Ariosto

Ariosto, Ludovico <1474-1533>; Ciotti, Giovanni Battista; Villifranchi, Giovanni <sec. 16./17.>

Comprende:
Coll.: 2165 - E.V 11
Torquato Tasso poeta, nacque a Sorrento nel 1544 e morì a Roma nel 1595. Quest'opera non c’è in Clubb e in Bregoli Russo. Fa parte di un libro che alcuni repertori come la British Library il National Union Catalogne mettono sotto il Tasso, che comincia con "Gli amori di Erminia", "La fuga di Erminia" del Tasso cui segue "La cortesia di Leone a Ruggero" dell’Ariosto sempre con la riduzione scenica del Villifranchi autore di numerose opere teatrali. La lettera dedicatoria di Giovanni Villifranchi "Al molto Illustre Signor mio padrone colendissimo il signor Paolo Maffei" é datata Volterra, 10 nov. 1599. Non c'é in Clubb, nè in Bregoli Russo.

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

I Suppositi. Lodovico Ariosto
Sala Bolognese: Forni, stampa 1976
[8] p., LVIII, 43 p. ; 21 cm
Teatro italiano antico. La commedia del 16. secolo; 2
Contiene: Ripr. facs. dell'ed.: in Vinegia : per Nicolo di Aristotile detto Zoppino, 1525 ; Ripr. facs. dell'ed.: in Vinegia : appresso Gabriel Giolito de Ferrari, 1551.

Coll.: M.V 3

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

La Cassaria. Comedia di m. Lodouico Ariosto, da lui medesimo riformata, et ridotta in versi
In Vinegia : appresso Gabriel Giolito de Ferrari, 1546 (In Vinegia : appresso Gabriel Giolito de Ferrari, 1546)
56 c. ; 8. Segn.: A-G8
Impronta: sica milo nono NoL' (3) 1546 (R)
Cors.; rom. Iniziali e fregi xil. Marca (Z537) sul front. EDIT 16 2639; Bongi v.1., p.117; Agnelli-Ravegnani v.2., pp.89-90. I. ed.

Coll.: 4808 - L. IV 35. Riportata su CD 87
Ludovico Ariosto (1474–1533), poeta, scrittore e drammaturgo italiano, autore dell'Orlando furioso, nacque a Reggio Emilia l'8 settembre del 1474, primo di dieci tra fratelli e sorelle. L'Ariosto seguì studi di filosofia presso l'Università di Ferrara, appassionandosi così anche alla poesia in volgare. Divenuto amico di Pietro Bembo, condivise con lui l'entusiasmo e la passione per le opere di Petrarca. Successivamente, venne assunto dal cardinale Ippolito d'Este (figlio di Ercole), per ottenere alcuni benefici ecclesiastici, facendosi poi chierico. Questa condizione gli spiacque molto. Nel 1516 pubblicò la prima edizione dell'Orlando Furioso, poema diviso in 40 canti, la cui stesura era iniziata 11 anni prima della pubblicazione. Lo dedicò al suo signore, il quale non lo apprezzò affatto. Dal 1525 tornò a Ferrara e passò i suoi ultimi anni tranquillamente, dedicandosi alla scrittura e alla messa in scena di alcune commedie e all'ampliamento del Furioso. Morì il 6 luglio 1533. Siamo di fronte all'ultimo grande umanista e alla crisi dell'Umanesimo. La Cassaria, commedia rappresentata per la prima volta il 5 marzo 1508 alla corte di Ferrara, appartiene ad una delle opere teatrali dell'autore, insieme a "La Tragedia di Tisbe (1493)", "I Suppositi (1509)", "Il Negromante(1520)", "La Lena (1528)", "Studenti (1518)". Nella storia del teatro italiano, La Cassaria è il primo tentativo di cimentarsi col genere classico della commedia. La Cassaria e I suppositi prima scritte in prosa, furono poi verseggiate. L'eredità del modello latino, specialmente di Terenzio, è ancora evidente: a dispetto dei rimandi alla realtà contemporanea e della moltiplicazione delle peripezie, i tipi psicologici restano gli stessi: giovani innamorati, servi furbi, vecchi avidi, schiavi e mezzani. Edizione originale assai rara, della stesura in versi della prima commedia, che l'Ariosto aveva scritta in prosa negli anni giovanili.

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

La cassaria. Lodovico Ariosto
Bologna: Forni, stampa 1976
LX, 57 p. (doppie) ; 21 cm
Teatro italiano antico. La commedia del 16. secolo; 1
Ripr. dell'ed.: Venezia : Zoppino, 1525 ; e ripr. dell'ed.: Venezia : Giolito, 1546
Bibliografia Nazionale – 778050

Coll.: M.V 2

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

La Lena comedia di m. Ludovico Ariosto
Londra: appresso Tommaso Edlin, 1739
[4], 104, III, [1] p. : ill. ; 12o. Segn.: [A]2B-E12F4G2. C. G2v bianca..
Impronta: sia, toli neio IlMi (3) 1739 (R)
Antip. calcogr. con stemma di Maria Gilbert, dedicataria dell'opera. Fregi e iniziali xil. Riferimenti: Agnelli-Ravegnani, Annali delle edizioni ariostee, v. 2, p. 115.

Edlin, Thomas

Coll.: 2192 - E.V 38

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

Orlando furioso / Ludovico Ariosto ; regia di Luca Ronconi ; costumi e scene di Pier Luigi Pizzi
Accademia dei filodrammatici
CD
Materiale di studio. Attori: M. Melato, M. Foschi, O. Piccolo, et all.

Pizzi, Pier Luigi; Ronconi Luca

Coll.: Cofanetto Mariangela Melato- 07; 7.4

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

Orlando furioso / di Lodovico Ariosto ; conservato nella sua epica integrita e recato ad uso della studiosa gioventu dall'abate Giovacchino Avesani ; con annotazioni
Firenze : Tipografia di Pietro Fraticelli, 1847
4 v. ; 14 cm
Agnelli-Ravegnani: Nuova ed. della riduzione dell'Avesani

Comprende:

Ariosto, Ludovico <1474-1533>

La scolastica comedia di m. Lodovico Ariosto
Londra: aprresso Tommaso Edlin, 1737
[2], 8, [2], 133, III p. : ill. ; 12o. Segn.: A6B-G12H2.
Impronta: o,ie i.ia e,i. EcFu (3) 1737 (R)
Riferimenti: Agnelli-Ravegnani: Annali delle edizioni ariostee, v.2, p. 131. Ed. curata da Paolo Rolli cfr. Agnelli-Ravegnani. Sul front. dedica ad Anna Maria Pulteney. Fregi e inziali xil. P. 2-48: errato tit. corrente: I suppositi.

Edlin, Thomas; Rolli, Paolo <1687-1765>

Coll.: 10119 - E.V 38
Teatro italiano antico
Milano : Societa tipografica de' Classici Italiani, contrada di s. Margherita, n. 1118, 1808-1812.
10 v. : ritr. ; 8o
Classici italiani; 240-249
Cfr. CLIO t.6, p. 4516.

Alamanni, Luigi; Anguillara, Giovanni Andrea : dell'; Aretino, Pietro; Ariosto, Ludovico <1474-1533>; Baldovini, Francesco; Berni, Francesco <1497?-1535?>; Bibbiena <il>; Buonarroti, Michelangelo<1568-1646>; Campani, Niccolo <1478-1523>; Chiabrera, Gabriello <1552-1638>; Decio, Antonio <1560ca.-1617ca.>; Dolce, Lodovico; Giraldi, Giambattista; Lori, Andrea <1556fl.>; Mariani, Francesco <sec. 17.>; Martelli, Lodovico; Rinuccini, Ottavio; Rucellai, Giovanni <1475-1525>; Societa tipografica de' classici italiani; Speroni, Sperone <1500-1588>; Tasso, Torquato; Trissino, Gian Giorgio <1478-1550>

Comprende:
 
Progetto grafico MediaCompass.com Biblioteca online software di Matteo Vaccari